lunedì 30 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Le girelline per una merenda sana

Le girelline per una merenda sana

e parlo di merenda sana davvero con la crema di nocciole, cacao e miele che ho usato per farcire queste belle girelle di pan di spagna

mi piace viaggiare e quando viaggio naturalmente vado sempre a finire sulle varie specialità della zona che mi ospita,
a Gioia del Colle sono incappata in una piccola industria artigianale che produce una non nutella che dire che è divina è poco
a fondo pagina vi lascio la loro e-mail e se passerete a trovarli vi farete davvero un bel dono

vediamo come preparare questa golosa merenda

Le girelline con crema di nocciole ricetta dolce per una merenda sfiziosa

Le girelline con crema di nocciole


ingredienti per 12 girelle

  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero 
  • 100 gr di farina 00
  • 120 gr di crema spalmabile alle nocciole (o nutella)
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • pizzico di sale

Le girelline con crema di nocciole ricetta per una merenda dolce e golosa

Le girelline con crema di nocciole


prepariamo le girelle


separiamo i tuorli dagli albumi, montiamo separatamente i tuorli con lo zucchero fino a farlo spumare
montiamo a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale
mescoliamo la farina setacciata ed un cucchiaio di cannella ai tuorli fino a farla assorbire tutta in modo omogeneo
incorporiamo con la spatola delicatamente con un movimento dal basso verso l'alto, gli albumi montati a neve

prepariamo il forno a 180°

livelliamo il composto ottenuto in una teglia rettangolare che non dovrà superare i 5 mm di spessore (ho usato per questa quantità una teglia di 40 x 28 cm)
inforniamo per una decina di minuti,, dovrà solo dorarsi senza fare crosticina


Le girelline con crema di nocciole prepariamo il rotolo di pan di spagna

Le girelline con crema di nocciole



sforniamo la nostra base calda su di un foglio di carta da forno bagnato e strizzato bene ed arrotoliamo tenendolo ben stretto , lasciamo intiepidire

srotoliamo adagio il rotolo e lo spalmiamo con la crema in modo uniforme, lo riarrotoliamo e lo chiudiamo con carta da forno e sigilliamo con pellicola alimentare

lasciamo riposare un paio d'ore in frigorifero prima di affettare e conserviamo al fresco sigillate per mantenerne la morbidezza


Le girelline con crema di nocciole ricetta per una merenda sana

Le girelline con crema di nocciole


la crema di nocciole è di APIPUGLIA presso Gioia del Colle (BA), vic Pozzolongo, 18/B  per contatti apipuglia@libero.it

domenica 22 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Patate riso e cozze o 'tiedda barese'

Patate riso e cozze 

un piatto sicuramente conteso della nostra Puglia è la famosissima 'tiedda di patate, riso e cozze'
dalla cultura antica della cucina povera nasce questo piatto e prende il nome dai grossi tegami che venivano preparati e posti a cuocere in grandi forni

io ho lasciato il compito di raccontarvela alla mia cara amica Graziella, visto che lei la fa divinamente, quindi passo la mano ed ospito lei con vero piacere per questo post

Patate riso e cozze o 'tiedda barese' ricetta tipica pugliese

Patate riso e cozze o 'tiedda barese'


ingredienti

  • 1 kg cozze
  • 1 kg patate
  • 1 cipolla
  • 4 pomodori pelati
  • pecorino
  • 1 pugno a persona di riso paraboiled
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • prezzemolo
  • pepe
  • olio evo



Prepariamo la Patate riso e cozze o 'tiedda barese'


iniziamo con un primo strato nella teglia di cipolla affettata, 3 pomodori pelati schiacciati ed un filo d'olio.

procediamo con un secondo strato di :patate affettate che chiudono tutto il fondo, una spolverata di formaggio pecorino romano e pepe

adagiamo ora le cozze aperte comprese di una parte del guscio come in foto
e distribuiamo il riso (un pugno a persona) 

finiamo con un ultimo strato di patate affettate a coprire il tutto , aggiungiamo nelle 2 estremità della teglia mezzo cucchiaino di sale grosso in un angolo dove andremo a versare l'acqua che dovrà arrivare a sfiorare le patate dell'ultimo strato

condiamo con una spolverata di pecorino, pepe , il pomodoro rimasto , guarniamo con prezzemolo spezzettato  ed un filo d' olio.




A questo punto mettiamo il tegame sul fornello e portiamo a bollore, lasciamo 5 minuti in cottura e passiamo la teglia nel forno preriscaldato a 200°  per 20/30 minuti , dipende dalle patate
lasciamo riposare 30 minuti prima di servire

nota
In primavera usiamo mettere sullo strato del riso ,prima di coprire con le patate , fettine di zucchina
e nel periodo dei pomodori freschi sono ottimi i pomodori maturi affettati

un consiglio
è sconsigliato usare la teglia di acciaio per questa preparazione


e grazie a Graziella per la gustosissima ricette e le foto

lunedì 16 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF La Michetta

La Michetta

come nasce la michetta
molto diffusa nel nord dell'Italia è diventata il pane degli operai fin dal 1700 con l'avvento delle fabbriche e dei turni di lavoro con poco tempo per mangiare nella pausa e la necessità di avere un pane che rimanesse croccante nasce così la michetta: 

pagnottina con un peso che varia dai 50 agli 80 gr resa leggera e gonfia grazie alle incisioni sull'impasto (classica la rosetta vuota nell'interno) 

il suo nome deriva da "micca", o "mica", che in origine nel nord, significava briciola 
ottima e golosa da farcire con salumi o altro diventa anche una sorta di streedfood , immancabili per esempio nelle fiere di paese farcite coi cotechini caldi grigliati 

vediamola insieme in questa ricetta veloce e croccante


La Michetta ricetta di pagnottine croccanti

La Michetta

venerdì 13 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Seppioline ripiene al forno

Seppioline ripiene al forno

ho trovato delle bellissime seppioline fresche e come resistere a tanta bontà!
le ho preparate per un antipasto che son certa farà fare un figurone anche a voi con gli ospiti

con tutte le proprietà dei cefalopodi che sono decisamente dietetici e leggeri, ne abbiamo parlato qui se ricordate,
resi golosi con poco in una cottura davvero molto light

vi costerà solo un po' di pazienza a farcirle ma vi assicuro il risultato

Seppioline ripiene al forno ricetta light di pesce

Seppioline ripiene al forno

mercoledì 11 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Fette biscottate variegate

Fette biscottate variegate con orzo e grano saraceno

ed eccomi a raccontarvi queste fette biscottate davvero molto particolari che sono solo visivamente vicine  alle classiche variegate al malto d'orzo , 
come avete letto nel titolo ho giocato un po' con le farine per realizzarle ed il risultato è stato davvero soddisfacente così ve lo consiglio

io ho usato orzo e saraceno, ma potete spaziare con farro, soia... e quello che più vi aggrada 
vi consiglio di mantenere le proporzioni che vado ad elencarvi con una base di farina zero per un giusto apporto di amido che garantisce la lievitazione ed una tenuta ottimale in cottura

Fette biscottate variegate con orzo e grano saraceno

Fette biscottate variegate con orzo e grano saraceno

martedì 10 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Il gusto del cambiamento ed un sondaggio per voi

Il gusto del cambiamento ed un sondaggio per voi con Tigre



90 anni fa nasceva un nuovo modo di presentare al pubblico il formaggio: nascevano i formaggini che hanno accompagnato l'infanzia di molte generazioni, 
personalmente mi evocano il ricordo di merende col pane spalmato dei e cestini per l'asilo

Alleati delle mamme per lo svezzamento dei piccoli e per delle sane merende spalmati sul pane, ben si adattano a molte altre preparazioni

ho utilizzato recentemente quelli a base di gruyere come salsa ai canederli di spinaci con molto successo


Canederli agli spinaci in salsa di gruyere


domenica 1 marzo 2015

Imprimir o exportar PDF Lombatine di agnello al forno con patate

Lombatine di agnello al forno con patate

ricetta tradizionale pasquale cristiana è sicuramente l'agnello, 
piatto legato al simbolismo della rinascita e piatto ricco dopo il periodo quaresimale

lo vediamo in questa versione classica molto gustosa al forno con le patate che unisce nella tradizione gastronomica l'Italia 


Lombatine di agnello al forno con patate ricetta tradizionale di Pasqua

Lombatine di agnello al forno con patate


lunedì 23 febbraio 2015

Imprimir o exportar PDF Plumecake variegato al cacao

Plumecake variegato al cacao effetto marmorizzato

un ottimo dolce adatto per la colazione e per deliziose merende in una veste giocosa formata dal caso
è sempre una sorpresa quando lo si taglia
ho usato cacao per differenziare i colori, ma possiamo giocare con colori e aromi diversi

mi diverto sempre molto a preparare questo plumecake semplice e velocissimo e ve lo racconto

Plumecake variegato al cacao effetto marmorizzato ricetta dolce

Plumecake variegato al cacao 



giovedì 19 febbraio 2015

Imprimir o exportar PDF Gnocchi di castagna in salsa di noci

Gnocchi di castagna in salsa di noci

ed oggi ho preparato un piatto davvero speciale 
ho preparato gli gnocchi di patate con la farina di castagna e condita con la salsa di noci, ve ne avevo parlato qui la ricordate


Gnocchi di castagna in salsa di noci ricetta vegetariana a base di frutta secca

Gnocchi di castagna in salsa di noci