sabato 2 aprile 2011

Imprimir o exportar PDF Besciamelle

L'invenzione della besciamelle (italianizzato  besciamella) si attribuisce al marchese Louis de Bechamel, che per primo nel XVII secolo la propose nelle sue ricette.

Il nome "besciamella" fu assegnato a questa salsa solo in seguito da Francois Pierre de la Varenne, cuoco del Re Luigi XIV, nel suo libro di ricette "Le Cuisinier François".
altra voce riporta che la besciamella fosse già utilizzata in Italia in un periodo precedente, presso la corte dei Medici, e solo più tardi esportata in Francia.

In ogni caso impariamo a fare questa base fondamentale della cucina non a caso chiamata anche  salsa madre. 

Si tratta di una semplice salsa a base di farina cotta nel burro e addizionata con latte: il potere addensante della farina genera una salsa fluida dal gusto lattico piuttosto neutro, che può essere utilizzata in mille preparazioni grazie al suo potere legante


Besciamelle ricetta di base

Besciamelle ricetta di base


ingredienti

  • 0,500 lt di latte
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina 00
  • noce moscata a piacere
  • sale pepe

Besciamelle prepariamo gli ingredienti

prepariamo la besciamelle

prepariamo il roux biondo con uguali parti di burro e farina che facciamo cucinare in una casseruolina a fondo pesante mescolando continuamente

scaldiamo il latte  e grattugiamo la noce moscata attenti alla dose, per certe preparazioni non esagerate che tende a coprire i sapori

saliamo e pepiamo e lo versiamo a filo sul roux senza smettere di mescolare
portiamo ad ebollizione e continuiamo la cottura sempre mescolando per 10 minuti
lasciamo intiepidire prima di utilizzarla

un consiglio
la besciamelle può essere preparata il giorno prima e mantenuta in frigorifero coperta con la pellicola

Besciamelle aggiungiamo il latte