martedì 5 febbraio 2013

Imprimir o exportar PDF Fagiolata di carnevale o fagioli grassi (piemonte)

In piemonte  si usava, quando ero piccola, cucinare questo piatto  prelibato negli oratori e servirlo a tutti il giorno del festeggiamenti di carnevale con l'allegria di tutti.
Prepariamolo insieme:


Fagiolata di carnevale o fagioli grassi  ricetta della tradizione piemontese in ricorrenza del carnevale

Fagiolata di carnevale o fagioli grassi (piemonte)



ingredienti

  • 500 gr di Fagioli borlotti secchi
  • Salamella o cotechino a piacere
  • 300 gr di Cotenne di maiale (ottimi anche i piedini) 
  • mazzetto di odori (sedano salvia rosmarino)
  • 1 bella cipolla
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • aglio a piacere

Fagiolata di carnevale o fagioli grassi ricetta della tradizione piemontese in ricorrenza del carnevale
Fagiolata di carnevale o fagioli grassi 


Prepariamo la fagiolata


Mettete a bagno in acqua fredda i fagioli per un giorno. 
il giorno dopo...
lavateli e poneteli con la salamella e la cotica di maiale gli odori la carota e la cipolla affettate,i l concentrato di pomodoro e l'aglio  quindi ricoprite a filo con acqua.

Nota 
I piedini e le cotenne vanno fiammeggiati per eliminare il crine e sciacquati per bene.

Tempo di cottura

Ponete in cottura  per 4/5 ore almeno in pentola di coccio  a fiamma dolce.
Prestate attenzione alla cottura.
Aggiustate di sale e pepe e lasciate riposare una notte.
... il giorno dopo è una prelibatezza


Fagiolata di carnevale o fagioli grassi ricetta della tradizione piemontese in ricorrenza del carnevale
Fagiolata di carnevale o fagioli grassi