sabato 2 aprile 2011

Fagioli nel fiasco ricetta toscana

Una curiosita  .. era il piatto toscano dei contadini che erano soliti posizionare il 
fiasco nel camino dove cucinavano il pane spento alla sera per trovarli pronti la mattina dopo.

Altra terra di sapori autentici con piatti molto poveri ma molto ricchi di sapore: la Toscana

sapori che nelle nostre tavole arrivano sempre meno perchè sono rari ormai molti presupposti fondamentali, la fretta ci ha tolto il sapore della vita.
In ogni caso personalmente ogni tanto sui miei fornelli , lascio ancora rivivere queste ricettee vi assicuro che la tavola è in festa e con molto poco.. 

Fagioli nel fiasco ricetta toscana della tradizione


Fagioli nel fiasco ricetta toscana


ingredienti

  • 500 gr di fagioli cannellini o toscanelli
  • 1dl d'olio rigorosamente extravergine
  • 2 spicchi d'aglio
  • 6 foglie di salvia
  • Grani di pepe nero a piacere
  • Sale



prepariamo i Fagioli nel fiasco 


Mettiamo a bagno i fagioli la sera prima in acqua fredda quindi li posizioniamo in una bottiglia/fiasco che abbia un imboccatura piuttosto larga (tipo decanter) con tutti gli altri ingredienti.

Aggiungiamo acqua sufficiente a ricoprire i fagioli di un centimetro
(state un po' al di sotto del collo) e copriamo con una garzina fatta a stoppino appena appoggiata per non disperdere il profumo)


Fagioli nel fiasco ricetta tradizionale
Fagioli nel fiasco

Immergiamo il fiasco in una pentola dove avremo posato un canovaccio e riempiamo d'acqua per iniziare la cottura a bagnomaria.

Tempo di cottura 

Devono cuocere per almeno 4 ore e aggiungeremo acqua solo nel bagnomaria.
Passato il tempo spegniamo il fuoco e lasciamo riposare immersi per altri 15 minuti.

Versiamo ora i fagioli in un piatto di portata ed aggiungiamo eventualmente olio a filo ed una macinata di pepe.

Nota
La difficoltà in pratica non esiste se recuperate gli strumenti adatti… vi invito a provare… 


Fagioli nel fiasco (toscana)
Fagioli nel fiasco (toscana)



English 
Beans in a flask
This is an old Tuscan recipe. Farmers used to cook beans this way after baking bread. The oven was still warm and they would leave the flask overnight, to find their beans ready in the morning. Tuscan cuisine is usually very simple and often employs cheap ingredients.
You will need:
500 gr dried white beans (cannellini or toscanelli)
1 dl extra virgin olive oil
2 garlic cloves
6 sage leaves
a few black peppercorns
salt
Soak the beans overnight, then rinse them and place them in a glass bottle with a wide neck (see picture). Add all other ingredients. Add water until it covers the beans and is 1 cm above the beans' level. Make sure the water level is below the bottleneck. Close the bottleneck with some rolled gauze. Now place your flask into a large deep saucepan, on whose bottom you have arranged a folded tea towel to protect the bottom of the flask. Fill the saucepan with water, and start cooking the beans in the bain-marie.
The beans have to cook for 4 hours and then be left to rest for another 15 minutes. Add water to the bain-marie if necessary.
Serve the beans with some more olive oil and some freshly ground black pepper, if you like.