sabato 2 aprile 2011

Pesto genovese

Pesto genovese

La prima ricetta del pesto genovese viene fatta risalire all'Ottocento. Anche se certamente essa è debitrice di più antiche salse pestate come l'agliata, a base d'aglio e noci che poi diede origine al pesto trapanese che vi viene descritto nel suo link, diffusa in Liguria durante la repubblica marinara genovese
Nella maggior parte della zona spezzina e genovese venivano usate le croste di formaggio avanzate, perché economicamente più vantaggiose ed inoltre le patate che ora si usano in cottura con la pasta venivano aggiunte in quanto molto meno care della pasta stessa

Pesto genovese ricetta tradizionale di salsa a base di basilico e pinoli

Pesto genovese


ingredienti

  • Una trentina di foglie belle di basilico
  • 2 spicchi aglio
  • 2 cucchiai pinoli
  • 3 cucchiai di grana grattuggiato e/o pecorino
  • Olio extravergine d'oliva
  • Qualche grano di sale grosso

procediamo così per il Pesto genovese

l'esecuzione sarebbe rigorosamente da fare a mortaio….
Ma se mettete tutto nel mixer avendo l'accorgimento di tritare un pochino le parti più dure ed inserendo dopo il basilico e l'olio a filo viene sempre meglio di certe cose confezionate
Fatelo il giorno prima che deve riposare l'olio deve ricoprire il miscuglio e la salsa ottenuta deve risultare densa, non liquida

un consiglio
provate a gustarlo con crostini di pane semplicemente.... da svenire!!!!


Pesto genovese ricetta genovese di condimento a base di basilico
Pesto genovese

Pesto Sauce (from Genoa)
Ingredients:

30 basil leaves
2 garlic cloves, peeled
2 tbsp pine seeds
3 tbsp grated parmesan and/or pecorino cheese
a few grains of salt
extra virgin olive oil

This sauce should be prepared using a mortar, but you can also use a mixer, provided you put in the garlig (chopped!) first, then the pineseeds, then the rest adding the oil very slowly, and making sure the resulting sauce is thick, not runny. It will still be much better than a ready-made pesto bought in a store.

Put it in a clean glass jar, cover with olive oil, store in the fridge and let rest for one day before using it.


You can also try it on toasted bread: it's delicious!