lunedì 4 aprile 2011

Piccioni al forno con olive e capperi

La carne dei piccioni è magra, chiara, gustosa e di facile digestione e quasi priva di grassi.

Già apprezzato nel Medioevo, a quel tempo ogni castello aveva le sue colombaie, che garantivano una scorta sempre disponibile di carne fresca, allo stesso modo ogni cortile poi nelle case rurali in tempi più moderni. 

La carne del piccione era considerata una prelibatezza, tanto da essere utilizzata come merce di scambio nelle trattative commerciali.


Piccioni al forno con olive e capperi ricetta dietetica di selvaggina

Piccioni al forno con olive e capperi






ingredienti


  • 2 piccioni
  • olio evo
  • mezzo biccihiere di vino
  • 1 cipolla che lascio intera
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • olive a piacere
  • brodo di carne
  • sale pepe



Piccioni al forno con olive e capperi repriamo la carne in teglia

prepariamo i Piccioni al forno con olive e capperi

Scotto i piccioni con olio e aglio in casseruola fino a farli dorare e sfumo con il vino
a metà cottura aggiungo olive, capperi  e cipolla intera che poi passo a setaccio
copro col brodo.

Tempo di cottura

Faccio stufare per almeno 45 minuti.

Un consiglio
Piu' e lenta la cottura  è piu è buona la carne che diventa piu' tenera

sistemo tutto in teglia e passo a forno per 15/20 minuti a 150°