lunedì 12 marzo 2012

Torta pasqualina ricotta e carciofi

Una preparazione davvero speciale dalla tradizione della cucina ligure, nasce come torta salata servita appunto per il giorno di Pasqua.

Un paio di curiosità, anticamente si facevano molto grandi (come le famiglie) e per cucinarle si portavano nei forni pubblici, per riconoscerle venivano incise con le iniziali della famiglia ora si usa fare una croce nel mezzo prima della cottura,
inoltre era tradizione che le sfoglie fossero 33 (come gli anni di Gesù)
Buona Pasqua a tutti


Torta pasqualina ricotta e carciofi

Torta pasqualina ricotta e carciofi 



per la pasta

  • 750 gr farina 00
  • 1/2 dl d'olio
  • sale
  • acqua qb


Torta pasqualina ricotta e carciofi ricetta ligure di Pasqua
Torta pasqualina ricotta e carciofi 

per il ripieno

  • 20 cuori di carciofo
  • 700 gr di ricotta
  • 9 uova
  • 100 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaio raso di farina 00
  • noce moscata
  • maggiorana o prezzemolo
  • burro
  • olio
  • sale , pepe


Torta pasqualina ricotta e carciofi ricetta tradizionale ligure
Torta pasqualina ricotta e carciofi 


procediamo con la pasta

Disponiamo a fontana la farina facciamo la casina del sale su un lato , mettiamo all'interno l'olio e cominciamo ad impastare inserendo acqua fino ad ottenere un bell'impasto morbido ed elastico;
bagnano un canovaccio e lo strizziamo per bene.

Dividiamo la pasta in 16 palline delle quali 15 della grandezza di un uovo e l'ultima un po' più grande,
le lasciamo riposare per un ora coperte col canovaccio.


Torta pasqualina ricotta e carciofi Liguria

prepariamo il ripieno della torta pasqualina


Tagliamo in 4 parti i cuori di carciofo ben puliti, li cuciniamo in un tegame con mezzo bicchiere d'acqua e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
regoliamo di sale quando l'acqua si sarà consumata ed aggiungiamo altri 50 gr di parmigiano.

In una boulle lavoriamo la ricotta col parmigiano rimanente il cucchiaio di farina2 cucchiai d'olio e 3 uova, sale pepe e maggiorana e noce moscata a piacere;
ungiamo quindi una teglia di 28/30 cm di diametro col burro che avremo sciolto e l'olio miscelati dove adageremo la pallina di pasta più grande tirata a mattarello il più sottilmente possibile, la lasceremo abbondante (deve sporgere ai lati della teglia).

Prepariamo ora tanti dischi con 7 palline che spennelleremo con burro e olio e li sovrapporremo all'interno della teglia leggermente stropicciati.


Torta pasqualina ricotta e carciofi Liguria

Sulla superficie dell'ultimo posizioneremo i carciofi ed il composto di ricotta.

A questo punto ricaveremo 6 fossette col dorso di un cucchiaio dove adageremo una noce di burro ed un uovo sgusciato;
richiudiamo con le rimanenti sfogliatine procedendo come prima spennellandone ognuna
richiudiamo con la pasta del primo disco i bordi facendo aderire bene e cercando di creare una sorta si cordoncino.


Torta pasqualina ricotta e carciofi Liguria

Un piccolo consiglio:
con una cannuccia da bibita infilata tra le ultime sfoglie soffiate dentro per farle gonfiare un po'.

Tempo di cottura

Spennellate dolcemente l'ultima ed infornate a forno caldo a 200° per circa un'ora
non fate scurire troppo la superficie, nell'eventualità coprite con della carta forno
lasciate riposare qualche minuto prima di servire.


Torta pasqualina ricotta e carciofi
Torta pasqualina ricotta e carciofi