domenica 29 maggio 2011

Patate questo prezioso tubero

Facciamo una nota per loro non a caso

La patata, particolarmente ricca di potassio ( per ogni kg. di patate  circa 5 g. di potassio) è anche una buona fonte di proprietà benefiche per il nostro organismo
contiene calcio, fosforo, magnesio, zolfo, cloro, manganese e ferro, mentre contiene pochissimo sodio ed un'ottima fonte di vitamine del gruppo B, vitamina C e PP
particolarmente adatta al pasto serale perchè facilita l'alcalinizzazione del sangue, è quindi adatta in tutti gli stati di acidosi e aiuta a ristabilire l'equilibrio acido-basico del sangue
è inoltre un ottimo sostitutivo del pane per i diabetici

Per mantenere intatte le sue proprietà curative, la patata deve essere cotta intera, con la buccia, al vapore o al forno l'ideale sarebbe mangiarla con tutta la buccia

fritta o cotte sbucciata perde in gran parte le sue proprietà
consumatela subito dopo cotta per evitare che si sviluppino microrganismi tossici 

un'altro accorgimento è sulla patata cruda si consiglia di evitare le patate germogliate perché sono particolarmente ricche di solanina così come  le patate verdi o macchiate di verde sono anch'esse da evitare

infine bisogna tener presente che la patata è come una spugna: assorbe i pesticidi e i diserbanti chimici in grande misura, quindi attenzione al momento dell'acquisto


patate

patate a pasta gialla



scegliere la patata giusta è la prima regola per ottenere buoni risultati!
Le varietà comunemente in uso, si distinguono in base al periodo di raccolta, dalla consistenza, dalla farinosità e dalla tendenza a sfaldarsi in cottura. le dividiamo in 3 gruppi:

patate sode: a polpa gialla, povere in amido, non si sbriciolano al taglio dopo la cottura.
uso: cotture bollite, al forno, fritture ( perchè assorbono poco olio), es: Roserol. Sieglinde, e patate a buccia rossa

patate mediamente sode: a polpa giallo paglierina, abbastanza farinose, non si sbriciolano al taglio dopo la cottura.
uso: cottura al forno, e purea da ricuocere es: patate duchessa, crocchette di patate ecc..., si prestano però a quasi tutte le preparazioni perchè abbastanza versatili. es: Bintje e primura.

patate farinose a polpa bianca: sono le più adatte per la purea, per i pasticci e per i gnocchi perchè fatte di pasta asciutta che tende a sfoldarsi, possono essere cotte in forno.
es: Majestic, tonda di Napoli, Bianca di Como

All'acquisto controllare che le patate non abbiano germogli o macchie verdi che sono il risultato di una lunga esposizione alla luce del sole o del neon. se acquistate patate contenute in sacchetti di plastica, giunti a casa toglietele dall'involucro e mettetele su un graticcio conservandole poi in luogo fresco e buio.

Il delicato sapore di questi tuberi, viene esaltato da erbe e spezie quali il rosmarino e la salvia per patate al forno o in padella, prezzemolo per patate bollite in insalata o saltate con burro o olio, il cerfoglio per una minestra o crema di patate, l'aglio adatto sia per le minestre che per le insalate ( strofinando eventualmente anche solo il contenitore), l'aneto ottimo con le patate semplicemente lessate.
La noce moscata si abbina bene con gli gnocchi di patate , un cucchiaino di semi di cumino aromatizzano l'acqua di cottura delle patate, peperoncino e pepe di Cayenna sono adatti a preparazioni in cui le patate sono abbinate alla carne.
A differenza di quel che si pensa, proprio perchè ricchissime di acqua, le patate sono meno caloriche di molti altri alimenti !