giovedì 30 giugno 2011

Pesche tabacchiera in gelatina

Pesche tabacchiera  in gelatina

questo dessert è molto facile da preparare, inoltre il suo basso apporto calorico lo rende davvero ideale al consumo anche in queste giornate calde e lo si può a cuor leggero

le pesche sono ricche di acqua e fibre, poco caloriche, prive di grassi, 
sono frutti indicati nelle diete ipocaloriche per i loro valori nutrizionali e per la capacità saziante
vantano inoltre proprietà antiossidanti, leggermente lassative grazie al contenuto di pectina, ma soprattutto diuretiche



pesche tabacchiera in gelatina ricetta fresca dessert

pesche tabacchiera in gelatina 


ingredienti

  • 300 gr di pesche tabacchiere 
  • 40 gr colla di pesce
  • 180 gr di zucchero di canna
  • succo di 4 arance
  • succo di un limone
  • acqua q.b.
  • essenza di acqua di rose q.b.


prepariamo le pesche tabacchiera in gelatina 



tagliate le pesche a dadini non troppo piccoli e metteteli in una ciotola e aggiungete un cucchiaio di zucchero, lasciate marinare per un paio di ore.

Mettete a bagno la colla di pesce per farla ammorbidire in acqua fredda.

in un pentolino mettiamo il succo delle arance quello del limone lo zucchero e l'acqua di rose, fate scaldare lievemente solo per sciogliere lo zucchero

strizzate la colla di pesce e inseritela nel pentolino ancora tiepido, lasciatela sciogliere aiutandovi con una frusta.

versate il liquido in una brocca graduata e aggiungete acqua fino a ottenere mezzo litro di prodotto, riempire le ciotole con la dadolata di pesche fino a 3/4, poi versate la gelatina facendo attenzione ha non lasciare frutta scoperta

riponete in frigo le ciotole e fate rapprendere il tutto per 8 ore, servite la gelatina con decorazioni a piacere.

un consiglio
Potete utilizzare tutta la frutta del mondo tranne una sola!....il kiwi....infatti il nostro amichetto possiede una sostanza in grado di inibire completamente l'effetto della colla di pesce di legare tutta l'acqua libera presente nel prodotto.