venerdì 5 agosto 2011

Imprimir o exportar PDF Riso Venere con gamberetti

Riso Venere con gamberetti

il riso VENERE è un riso integrale dal colore viola scuro quasi nero con un gusto particolarissimo e un profumo di pane appena sfornato.

La colorazione è naturale perché il pericarpo, la pellicola più esterna, ha il colore dell'ebano.
Originario della Cina dove fino all’ottocento veniva coltivato solo per l'Imperatore e la sua corte, il riso venere viene oggi coltivato in alcune zone della Pianura Padana.
Il suo nome, dedicato alla Dea dell'Amore, deriva dal fatto che nell'antica Cina veniva considerato altamente afrodisiaco

è un riso ricco di fibra e fosforo, contiene inoltre minerali come calcio, ferro, zinco e selenio. Ma la particolarità più importante del riso Venere è il suo elevatissimo contenuto di antociani, sostanze vegetali presenti anche nei mirtilli ed in altri vegetali, capaci di catturare i radicali liberi ed evitare l’ossidazione; gli antociani sono proprio i componenti che danno al riso Venere il suo caratteristico colorito nero.


Riso Venere con gamberetti

Riso Venere con gamberetti


ingredienti 


  • Riso Venere 200 gr
  • gamberetti 400 gr
  • fumetto qb (quanto basta)



prepariamo il Riso Venere con gamberetti


Innanzitutto ricordo che il Venere è un riso integrale è necessita di 35 minuti di cottura quindi armatevi di pazienza!!!

Sgusciare i gamberetti se utilizzate quelli freschi, avendo cura di eliminare il filamento nero al centro del corpo che non è altro che la parte finale dell'intestino e che renderebbe la preparazione leggermente amara come spiegato qui

con le teste invece fate un fumetto con una costa di sedano una carota e mezza cipolla, fate rosolare per qualche minuto con olio evo e infine inserite le teste dei gamberi sfumate con un goccio di vino bianco fate evaporare e aggiungete acqua fino a coprire.

Fate cuocere lentamente per almeno 1 ora, passato tale periodo filtrare il brodo ottenuto e tenete al caldo.
In una capace pentola mettete il riso insieme ad acqua semplice e inizate la cottura, quando il riso inzia ad assorbire l'acqua aggiungete il fumetto che avete preparato, così facendo cominciamo a dare aroma al Venere, continuiamo cosi fino a quando mancano 5 minuti alla cottura totale.

A questo punto mettete i gamberi e portate a cottura tutto insieme.
Alla fine aggiungete un filo d'olio, servite in piatto da portata e decorate a piacere.

un consiglio 
Se utilizzate gamberi congelati cercate in commercio quelli con ancora il guscio, altrimenti sopperite alla mancanza del fumetto con del brodo granulare di crostacei che inserirete ad un normale brodo vegetale che farete.


Riso Venere con gamberetti con aggiunta di zenzero e zucchine

Riso Venere con gamberetti


ottimo anche con aggiunta di zenzero  grattugiato e julienne di zucchine