mercoledì 10 agosto 2011

Zuppa di biete e orzo

è buona norma integrare vitamine dalle verdure fresche che inoltre aiutano nelle diete e a tenere un intestino regolare
le zuppe sono un ottimo sistema per "ammazzare " la fame prima dei pasti e sono davvero una fonte energetica di prim'ordine perchè le vitamine rimarranno nell'acqua di cottura che non verrà dispersa
la bieta fonte di vitamine A e C, magnesio, calcio, iodio, ferro e zuccheri, diuretica e rinfrescante, antianemica e lassativa è un toccasana quindi vi consiglio davvero di provare
con l'apporto dell'orzo i benefici si moltiplicano... direi che, bando agli'indugi, tutta da provare questa ricetta... di corsa ai fornelli ;)


Zuppa di biete e orzo

Zuppa di biete e orzo


ingredienti

1 mazzo di biete
1 patata 
la parte verde di un bel porro
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino (a piacere)
olio
sale e pepe
orzo perlato
a piacere 100 gr di speck o altrettanta carne per brodo

Zuppa di biete e orzo

Zuppa di biete e orzo


procediamo
procediamo tagliando a rondelle sottili il porro lavato per bene e in dadolata la patata e li mettiamo in pentola con poco olio e l'aglio a fiamma dolce, aggiungiamo anche la bieta tagliata sottile e la facciamo insaporire coperta finchè avrà rilasciato l'acqua di vegetazione
a questo punto inseriamo lo speck, ottimo anche un trancio di prosciutto oppure (come facevano le nostre nonne) una parte di scarto dei pezzi di arrosto o la parte piccolina dell'ossobuco
ricopriamo di brodo di carne ( o acqua con granulare) e portiamo a bollore, inseriamo l'orzo e mescoliamo
lasciamo cucinare per 30 minuti circa
lasciamo riposare 10 minuti coperto e serviamo con un filo d'olio a crudo (ottimo anche un cucchiaio di pesto genovese)
nota
ottima anche con il riso, ma non perdetevi le proprietà terapeutiche dell'orzo