lunedì 31 ottobre 2011

Imprimir o exportar PDF Maschere di bellezza




tempo di primavera, rigeneriamo la pelle del viso... tra tanti rimedi delle nonne perchè non provate a fare questa maschera rigenerante?????
1 cucchiaino di acqua di rose
10 gocce di succo di limone
3 cucchiaini di yogurt bianco intero
1 cucchiaio di amido di riso
1 albume d'uovo

Maschera alla crusca
Create una miscela con due cucchiai di crusca, un cucchiaio di olio d’oliva e un tuorlo d’uovo. Applicatela per dieci minuti, poi rimuovetela con acqua calda.


e non dimenticate di utilizzare l'argilla verde mista con un cucchiaio di limone per un effetto lifting... davvero... provate ragazze ♥


la MELANZANA è ottima per pelli irritate
Schiacciate con una forchetta la polpa di melanzana e passatela sul viso e tenendola in posa per una ventina di minuti, poi sciacquate con acqua tiepida.



mentre la ZUCCA GIALLA aiuta ad eliminare i punti neri
Tagliatele un quarto di zucca gialla alimento di ricco di vitamine è rinfrescante, schiacciatela con una forchetta aggiungete un cucchiaio di panna liquida applicate sul viso.


invece LA PATATA aiuta la pelle sciupata
Grattugiate una patata dopo aver raschiato la pelle e averla ben lavata, mettete la polpa in una vaschetta, sdraiatevi con la testa appoggiata a una salvietta e passate la polpa sul viso e sul collo con leggere frizioni.
Lasciate parte della polpa nei punti dove pensate di averne più bisogno e passate il resto anche sulle mani.
È consigliabile completare la maschera con una frizione di olio di mandorle.

ed IL SEDANO ottimo contro le rughe
Pulite il gambo di sedano, tritatelo con la mezzaluna, proprio come si prepara un soffritto, mettete in una tazzina con due cucchiaini di latte.
Passate al setaccio dopo un'ora circa e strofinate sul viso con un leggero massaggio rotatorio la parte che è rimasta nel setaccio, poi passate ripetutamente sul viso un batuffolo di cotone imbevuto nel succo di sedano.

IL CETRIOLO è risaputo, ottimo contro la pelle secca
Le virtù nutrienti e idratanti nel cetriolo sono note. Tagliata a pezzi mezzo cetriolo e passatelo al setaccio. Strofinate viso collo più volte con un batuffolo di cotone imbevuto del succo.
Potete anche mettere i pezzi di cetriolo in infusione con un po' di latte e procedere nello stesso modo.
C'è poi la soluzione classica, quella che potremmo definire la più fotogenica perché pubblicata un po' su tutte le riviste di bellezza del mondo: applicare direttamente sul viso il cetriolo a fettine.

Non a caso, una leggenda popolare dice che l'uva matura a settembre, è utile proprio per contrastare lo stress causato dal rientro dalle vacanze. Aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso e le tossine che, oltre a spegnere l'incarnato e a farci sentire gonfie, abbassano il tono dell'umore. Depurarsi, ritrovare energia, rafforzare le difese immunitarie, asciugare la silhouette e far risplendere la pelle. Proprio per questo viene usata per 'ampeloterapia, meglio nota come cura dell'uva i cui effetti tonificanti sono evidenti già dopo pochi giorni: pelle più luminosa e tonica, sensazione di maggior energia e miglioramento della qualità del sonno.
Si tratta di una dieta che va seguita solo per una o due settimane al massimo.

Per smaltire lo stress accumulato, tre mele di varietà e colore diverso a fettine nell'acqua tiepida per un bel bagno rilassante e disontossicante. In oltre le mele nutriranno anche il corpo grazie all'apporto vitaminico della polpa. Tempo di immersione almeno 30 minuti.

maschera per sfoggiare una chioma lucente: nutriente per capelli sani e idratati, frullare 2 mele, 1 banana, aggiungi 2 cucchiai di miele e mescola. Dopo lo shampoo, applica la crema sui capelli e lascia in posa per 10 min. Risciacqua con abbondante acqua tiepida.

per mantenere la piega desiderata dei vostri capelli, dopo averli lavati, friziona su tutta la chioma, succo di mela renetta. I capelli manterranno la piega desiderata per diverso tempo, senza ricorrere alla lacca.

per tonificare la pelle e idratarla profondamente dopo il sole, grattugia una mela rossa con un cucchiaio colmo di miele, lascia agire 30 min, poi sciacqua con abbondante acqua tiepida e asciuga tamponando delicatamente

una mela al giorno aiuta ad eliminare le sostanze nocive che si respirano, grazie alla pectina, che favorisce l'eliminazione dei metalli pesanti tossici come piombo e mercurio. quindi aiuta a depurare l'organismo, soprattutto a chi vive in città.

Frullare insieme una mela ed una pera, queste se frulalti insieme ed applicati sul viso forniscono il pieno di vitamine ed elementi idratanti, per fronteggiare il freddo invernale.

Maschera altamente idratante, mischiare 2 cucchiai di yogurt bianco intero con la polpa di un avaocado maturo insieme ad un cucchiaio di miele, olio di jojoba e uno di karitè. Una volta ottenuto il composto omogeneo va tenuto in posa una ventina di minuti circa prima di risciacquare e asciugare il viso.

Come tonico naturale possiamo utilizzare un cucchiaino di aceto di mele mischiato a due di acqua distillata.

curare l'acne. Contro questo disturbo della pelle, far bolliremezzo bicchiere di latte. Una volta freddo, aggiungere la stessa quantità di succo di lime. Applicare con un panno sul viso.

Se rimaniamo senza latte detergente, c'è il rimedio, versare un goccio di olio extravergine d'oliva su un batuffolo di cotone e passarlo sul viso. In pochi istanti non resterà traccia di fondotinta e la pelle sarà sorprendentemente elastica.

Ecco una ricetta tradizionale: far macerare la buccia di tre mele cotogne non trattate in alcol, per due settimane; filtrare e conservare in una bottiglia chiusa, quindi passare la lozione con un batuffolo di cotone la mattina e la sera dopo la pulizia del viso. Per una maschera antirughe, invece, frullare i semi delle mele cotogne con sufficiente acqua da creare un impasto non troppo morbido; lasciare riposare per un quarto d'ora e poi applicare l'impasto sul viso, lasciandolo agire per trenta minuti per poi sciacquarlo con acqua tiepida.

Labbra al bacio
Donare morbitezza alla vostre labbra ecco qua: in una piccola ciotolina, mescolate 2 cucchiaini di zucchero (meglio quello di canna) con 1 cucchiaino di miele e 1 di olio, bagnate con una spruzzatina di succo di limone e passate sulle labbra delicatamente finchè lo zucchero non si scioglie. Sciacquate, asciugate e terminate con un velo di olio di mandorle dolci



per la cellulite
Preparate questo impacco:
In una bacinella mettete 300 gr di foglie di edera fresche, versateci 1 lt di acqua bollente e lasciate riposare 5 minuti. Filtrate e mettetelo in frigorifero, quando sarà ben freddo, immergetevi 2 asciugamani di cotone, strizzateli e avvolgeteli intorno alle gambe, lasciare agire 20 minuti.
circa 2 settimane fa · Cancella post

Purifichiamo la pelle grassa con il tè nero.
Un tonico astringente per questo antiestetico problema, si prepara un infuso molto carico di tè nero con l'aggiunta del succo di limone. Amalgamare bene e poi si usa come un normale tè


Eliminare le occhiaie con il tè nero.
Applicare sugli occhi 2 dischetti di ovatta imbevuti nel tè per 2 minuti. Avremo uno sguardo luminosi e riposato

Con la polpa della zucca si può preparare un’ottima maschera di bellezza, in grado di restituire tonicità e lucentezza alla pelle del viso. In che modo? Schiacciare una fettina di zucca cruda e un pugnetto di semi, mescolare il tutto con un po’ di miele, applicare l'impasto sul viso e lasciarlo in posa per qualche minuto: quasi miracolosamente tutti i tipi di pelle, specialmente quella grassa con i punti neri, risulteranno più
puliti e levigati.