giovedì 20 ottobre 2011

Pasta e fagioli... dell'occhio

amo parecchio i fagioli, una qualità molto delicata dal sapore deciso sono i "fagioli dell'occhio" (inoltre sono di un simpatico da vedere =))...quindi ho provato ad usarli in questo modo e... beh... provate...


ingredienti

250 gr di pasta all'uovo (pappardelle maltagliati)
300 gr fagioli dell'occhio
1 cipolla bianca
1 carotina
2 spicchi d'aglio
4 foglie di salvia
un po' di polpa di pomodoro
prezzemolo tritato
olio evo
sale e pepe


procediamo
mettiamo a bagno i fagioli per una nottata , quindi li facciamo bollire in acqua non salata per circa 3/4 d'ora schiumandoli per bene all'inizio della cottura
(lasciateli un po' al dente, la cottura di questi fagioli è più veloce)


TENIAMO IL BRODO che useremo per far bollire la pasta
prepariamo stufati cipolla,aglio, carota e salvia in battuto con poco olio ed un mestolo di brodo dei fagioli
uniamo i faglioli e li facciamo insaporire un paio di minuti a fiamma alta
quindi uniamo la polpa di pomodoro ed un mestolo di brodo e lasciamo cuocere per altri 10 minuti
a questo punto passiamo a setaccio 1/4 dei fagioli e li mescoliamo per ottenere il sughetto
aggiustiamo di sale e pepe

non ci rimane che bollire la pasta nel brodo dei fagioli salato, mescolare e servire ^^