martedì 18 ottobre 2011

Pesce all'acquapazza

L'acqua pazza è una preparazione del pesce tipica della cucina napoletana  cucinata ormai in tutta la nostra penisola.

Una semplice cottura di pesci preferibilmente bianchi quali spigole e orate, con olio, aglio e pomodorini tagliati a pezzi e del prezzemolo tritato a fine cottura.
Tale preparazione ne esalta il sapore.

Una curiosità:
pare anche che fosse il piatto prediletto da Totò che amava il sapore puro del pesce.

Ve la propongo nella mia versione :


Pesce all'acquapazza ricetta di pesce tradizionale


Pesce all'acquapazza


ingredienti




Pesce all'acquapazza ricetta perfetta anche per il pesce intero
Pesce all'acquapazza


Prepariamo il Pesce all'acquapazza


Prepariamo il pesce squamato ed eviscerato (o sfilettato) come descritto nel video.

Lo mettiamo a freddo in casseruola con solo un filo d'olio e lo scottiamo leggermente su entrambi i lati, questo per far si che il piatto diventi più leggero.

Aggiungiamo ora i pomodorini il basilico e le olive, 
spolveriamo di pepe e mettiamo l'aglio schiacciato lasciandolo intero per toglierlo  a piacere a fine cottura.

Aggiustiamo di sale e aggiungiamo un mestolo di fumetto appena tiepido
cuociamo per una decina di minuti col coperchio.

Aggiungiamo ora un paio di cucchiai d'olio e lasciamo asciugare il fondo senza coperchio per un paio di minuti.

Eccolo pronto per essere gustato!

Pesce all'acquapazza ricetta tradizionale di pesce
Pesce all'acquapazza