martedì 18 ottobre 2011

Imprimir o exportar PDF Supplì di riso

Classico suppli "al telefono" alla romana, non c'è pizza, a roma, che non sia anticipata da un supplì un rito, si il fritto fa male, tutto quello che volete, ma a questo rinunciano in pochi, un mini scrigno tutta bontà...
Potete sbizzarrirvi come volete, volando conla fantasia. Si possono preparare con i condimenti più impensati, qualsiasi tipo di risotto che vi viene in mente o meglio ancora che avanza in casa, lo trasformate in supplì....dal classico ragù, al nero di seppia, alla milanese, ai funghi, alla pescatora.... chi più ne ha più ne metta.....adesso a voi la scelta, io vi do la ricettina classica e poi sta a voi


Supplì di riso

Supplì di riso


Ingredienti:
ragù di carne ,
1 lt di brodo , (va bene sia vegetale che di carne)
500 gr di riso (per risotto meglio ancora se quello che non scuoce)
1 mozzerella,
pangrattato,
pastella acqua e farina (più leggeri) altrimenti uovo sbattuto,
olio per friggere.


Supplì di riso

Supplì di riso


Fate il ragù come nella ricetta base, quando è fatto metteteci il riso, a fiamma alta e fatelo tostare, dopo di che cominciate la cottura con il brodo, aggiungetelo 1 mestolo alla volta al momento del bisogno e girate spesso.
Dovete essere bravi e fermare la cottura 2 minuti prima che sia completa, perchè per poterlo manipolare, il riso deve essere a temperatura ambiente se non volete bruciarvi le mani.


Supplì di riso

Supplì di riso


Una volta spento il fuoco, dovete spianare il riso, cioè metterlo su un piano ed allargarlo in modo che si freddi più velocemente.
Nel frattempo preparate una ciotola con il pangrattato, tagliate a strisce la mozzarella e fatela scolare e in una ciotola preparate una pastella leggera di acqua e farina (questa io la utilizzo al posto dell'uvo sbattuto, tanto serve soltanto per far aderire il pangrattato, ed è molto più leggera).

Adesso che il riso è freddo, prendete una manciata grande quanto la vostra mano, nel centro mettete la mozzarella e chiudete bene, passate prima nella pastella e poi nel pangrattato.
Continuate così fino a terminare tutto il riso.
Mettete in una padella alta l'olio, portate a temperatura e immergete completamente i suppli nell'olio caldo, non tirateli mai fuori se non al momento di scolarli, metterli su carta assorbente e buon supplì a tutti