giovedì 3 novembre 2011

Imprimir o exportar PDF Delizia di fichi

da una tradizione calabrese, per una ricettina da presentare sulle tavole natalizie... abbiamo solo variato il liquore, la ricetta originale prevede l'anice, ma non a tutti piace.... tutti da provare questi prelibatissimi fichi..



Ingredienti:
- fichi secchi bianchi
- noci o mandorle tostate
- cioccolato
- buccia di limone e arancia biologici
- rum in un rapporto di un volume su 3 di acqua
- cannella
- cacao (facoltativo)

Preparazione:
Mettiamo i fichi secchi in una ciotola con acqua bollente e li lasciamo ammorbidire per alcuni minuti.
Dopo averli sgocciolati li schiacciamo delicatamente con le mani li tagliamo a metà lasciando le due parti attaccate al picciolo.
li apriamo e li riempiamo con un pezzetto di gheriglio di noce o una mandorla tostata, un pezzetto di cioccolato, una piccola striscia di buccia di limone e arancia.
Richiudiamo il fico, cercando di far aderire bene tra loro le parti tagliate.
Preparariamo una soluzione di rum ed acqua ed abbondante cannella in polvere,
bagniamo velocemente i fichi ripieni nella soluzione quindi li riponiamo su una placca da forno rivestita con un foglio di carta da forno
e li facciamo dorare ed asciugare in superficie i per 5 – 10 minuti a 180°C.
Lasciamo raffreddare.
Se si desidera, si possono passare in una miscela di cacao amaro in polvere e zucchero


si possono conservare in un contenitore riponendoli a strati alternati a foglie di arancio.