giovedì 3 novembre 2011

Polpette di bollito alla romana

Anche questo è un tipico piatto della cucina romana, di tutto rispetto. 
Il procedimento e' abbastanza semplice, ma il risultato è ottimo.

Sono perfette come piatto di riciclo e sono un fingerfood perfetto in ogni occasione.
Vediamo insieme come prepararle:

Polpette di bollito alla romana ricetta di riciclo per la carne lessa

Polpette di bollito alla romana



Ingredienti:

  • 300 gr di manzo lesso ,
  • uva sultanina
  • pinoli
  • mollica di pane b
  • bagnata nel latte e strizzata,
  • un ciuffetto di prezzemolo,
  • 1/2 spicchio d'aglio,
  • 30 gr di parmigiano,
  • 2 uova,
  • olio evo,
  • pane grattugiato,
  • noce moscata,
  • sale e pepe.



Polpette di bollito alla romana ricetta tradizionale di carne lessa
Polpette di bollito alla romana


Prepariamo le Polpette di bollito alla romana


Ammorbidite l’uva sultanina in acqua tiepida e mettete la mollica di pane vecchio a mollo con del latte.
Spezzettate la carne bollita con le mani e poi tritatelo con la mezza luna, mettetelo in una ciotola con un ciuffo di prezzemolo e l'aglio tritati, la mollica di pane strizzata, noce moscata, uvetta, pinoli, parmigiano, uova e aggiungete un pizzico di sale e pepe.

Mischiate per bene il tutto e formate delle palline leggermente schiacciate, quindi passatele nel pane grattugiato, adagiatele su una teglia da forno ricoperta con carta da forno irrorandole con un filo di olio.
Infornate a forno caldo a 200° per 10-15 minuti.

Tradizione vuole che siano fritte in olio ben caldo per qualche minuto, ma siccome sono deliziose io ve le consiglio al forno, mantengono sapore e leggerezza.
Si possono mangiare cosi' oppure si possono scaldare in padella con un po' di salsa di pomodoro.


un piatto di carattere ben bilanciato nella morbidezza e nel gusto con l'aggiunta dell'uvetta tutto da scoprire anche per gli scettici (come me) per quello che riguarda l'utilizzo della carne bollita per queste preparazioni