domenica 18 dicembre 2011

Imprimir o exportar PDF Piccatine di vitellone

Con il termine piccatina si indica una fettina di vitello, vitellone o manzo cucinata con burro od olio, succo di limone o vino e prezzemolo, ma si indica pure genericamente una fettina cucinata in modo gustoso e piccante, è un  sinonimo di scaloppina o scaloppa che indica invece il sistema di taglio ... prepariamole insieme ricordandoci che le bistecche in genere vanno rigirate una sola volta in cottura e vanno salate solo alla fine per non farle indurire.... 



Ingredienti:

250 g di fettine sottili di  vitellone (manzetta),
una noce di burro,
farina 0 (semola) e farina 00 per la salsa,
rosmarino
aglio a piacere
1 bicchiere di vino bianco od il succo di un limone,
un ciuffo di prezzemolo,
sale e pepe.


procediamo
sciogliamo la noce di burro in padella con il rosmarino e l'aglio, nel frattempo prepariamo le nostre fette infarinandole ,
le adagiamo in padella e le facciamo dorare da entrambi i lati girandole una sola volta per non farle indurire, 
quindi le mettiamo in parte al caldo in un piatto
sfumiamo il burro con il succo del limone o il burro e sciogliamo cucchiario raso di farina 00 per fare la salsa, saliamo e pepiamo
a questo punto rimettiamo in padella le fette di carne e le facciamo insaporire per qualche minuto facendo rapprendere la salsina
spolveriamo di prezzemolo e serviamo belle calde