martedì 17 gennaio 2012

Zuppa di verze e fagioli

Zuppa di verze e fagioli

senza stare a ripetervi le proprietà delle verze (Le virtu' terapeutiche del cavolo sono cosi' vaste da essere considerato una pianta medicinale. Si tratta di un vero concentrato energetico: contiene infatti vitamine: A, B1, B2, B6, C, D, E, K, PP, ma anche bromo, calcio, cobalto, ferro, fosforo, iodio, rame, manganese, magnesio, potassio, zinco, zolfo, clorofilla che favorisce la produzione dell'emoglobina ed e' utile per curare l'anemia, diversi aminoacidi, mucillagini e saponine, l'acido folico indispensabile per la gravidanza.
l'alta presenza di zolfo è predominante nel suo odore in cottura, ma proprio per le sue proprietà benefiche pongono  quest'ortaggio tra quelli più completi e ricchi di nutrienti)...

è davvero un peccato non approfittare di quanto natura ci offre nella stagione invernale per far fronte ai fabbisogni di vitamine giornalieri... 

ve la propongo in questa ricetta che ha una similitudine con la ribollita toscana e che è un piatto tipico del piemonte rivisto a modo mio, caldo e confortevole per le giornate più fredde.... ^^


Zuppa di verze e fagioli ricetta vegetariana per una minestra golosa

Zuppa di verze e fagioli



ingredienti:

  • un cuore di di verza
  • 300 gr di fagioli secchi precotti bolliti e ammollati (ottimi i cannellini fantastici i borlotti)
  • mezza cipolla
  • 4 spicchi d'aglio
  • passata di pomodoro qb 
  • sale e pepe
  • 150 gr di salsiccia o pasta di salame  (se volete una versione ricca)
  • se usiamo i salumi 1/2 bicchiere di vino bianco 



Zuppa di verze e fagioli ricetta primi piatti di verdura
Zuppa di verze e fagioli


prepariamo la Zuppa di verze e fagioli



mettiamo a bagno i fagioli la sera prima poi procediamo con la bollitura senza sale per almeno un'ora

prepariamo un soffritto base in una pentola capace con la cipolla, l'aglio ed il salame,  sfumiamo col vino 

nel frattempo avremo preparato il nostro cuore di verza tagliato grossolanamente e che andremo ad inserire nel soffritto a fiamma vivace
aggiungiamo la passata di pomodoro ed i fagioli bolliti in precedenza

copriamo il tutto con acqua e portiamo ad ebollizione aggiustiamo di sale e pepe
facciamo bollire per una trentina di minuti minimo e lasciamo riposare per un'altra mezz'ora coperto prima di servire

molto importante nei minestroni di verdura il tempo di riposo
serviamo su crostoni di pane abbrustolito bruschettato con aglio