sabato 4 febbraio 2012

Imprimir o exportar PDF La castagna

La castagna

sapevate che:.... In passato le castagne erano considerate un dono preziosissimo della natura perché potevano sfamare negli inverni più rigidi, si conservavano a lungo, si prestavano a moltissime ricette e addirittura venivano usate come moneta di scambio.
Prende il suo nome da quello di un’antica città della Tessaglia, regione settentrionale della Grecia, che sorgeva al centro di estesi castagneti.

Per l'importanza che ha rivestito nel passato, si può classificare con l'olivo, uno dei più grandi alberi da frutto italiani, esteso su tutta la penisola in modo non del tutto omogeneo, lo troviamo in ogni caso in ogni regione


La castagna proprietà e qualche info

La castagna



Proprietà nutritive e benefiche

La castagna, per metà è costituita da acqua e contiene una serie di sali minerali e vitamine utili per il nostro organismo come il ferro, potassio – utile per i muscoli - calcio, fosforo – utile per la formazione del tessuto nervoso - sodio – coadiuvante della digestione. 
Rappresenta un alimento molto nutritivo grazie alla presenza di carboidrati, circa il 45%. 
La presenza di amido, che durante la cottura si trasforma in zuccheri, fornisce alle castagne quel suo sapore dolce caratteristico. 
La castagna è molto utile in casi di anemia, inappetenza, per aiutare l’intestino, grazie alla numerosa presenza di fibre. Contiene anche molte vitamine come la A, B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12, C, D.

Le loro proprietà nutrizionali sono eccezionali, i carboidrati in esse contenuti  sono più digeribili di quelli dei cereali; sono energetiche, combattono le affezioni epatobiliari e intestinali, le malattie renali, le affezioni alle ossa, le alterazioni nervose e muscolari, sono lassative, antisettiche e aiutano il sistema circolatorio.
Il modo migliore per consumarle è come portata principale del pasto si consiglia di evitare altri carboidrati nello stesso pasto, come il pane o un cereale cotto.

Diverse persone sostengono di non poterle mangiare perché gonfiano la pancia e irritano l’intestino. 
Questo è vero perché vengono sempre consumate nei momenti sbagliati, a merenda oppure a fine pasto. Così facendo, le castagne facilmente fermenteranno nello stomaco dando origine a gas e gonfiori.

Con le castagne secche si può ottenere una farina particolare con cui preparare un dolce molto conosciuto: il castagnaccio ma non solo 
 Infine, anche la preparazione dei dolci beneficerà dell’aggiunta di questa farina. Innumerevoli sono  le ricette disponibili, dai gnocchi alla polenta, dalle frittelle alle torte.
Le castagne sono buonissime nelle minestre di verdure, al posto del pane o della pasta, e accompagnano bene ogni tipo di pietanza, purché si abbia l’accortezza di non consumare insieme cibi molto proteici, come carne, pesce, formaggi e uova, perché questi impediscono la corretta digestione dei carboidrati contenuti con la conseguente fermentazione degli zuccheri.
Infine, le castagne vanno benissimo per i bambini piccoli perché sono più digeribili dei carboidrati dei cereali, purché si facciano cuocere a lungo.

La farina di castagne si ottiene mediante la macinazione delle castagne seccate. Il prodotto migliore, ben diverso per sapore e profumo da quello industriale, è ottenuto con il metodo tradizionale dell'essiccamento sul fuoco. La migliore farina è ottenuta macinando con macine a pietra le castagne, liberate dal loro involucro esterno e prive di ogni residuo di pellicina. La farina ottenuta sarà finissima e con leggero color avorio.
Questa è un ottimo alimento, ricco di carboidrati e sali minerali; non contenendo glutine è ottimo sostituto della farina di grano per chi soffre di celiachia. 

P.S. giustamente alcuni come Monica le immaginano caloriche per l loro peso specifico alto, ma sfatiamo questa cosa:  si parla di 153 kcal per 100 gr (16 kcal per ogni castagna) a confronto ai 64 del latte per esempio per andare ai 350 del pane ai 330 dei ceci ai 330 della carne..... etc... direi davvero che no... non sono un alimento calorico ;) mangiatele tranquillamente naturalmente senza abusare ^^