mercoledì 24 settembre 2014

Carciofi trifolati

Il carciofo contiene "cinarina" che è una sostanza che aiuta a regolarizzare la bile, contiene inoltre tannino, inulina, potassio, calcio, magnesio, sodio ferro e zinco... oltre le varie vitamine A, B1, C. si possono dedurre le molteplici proprietà che ne derivano e che è delitto disperdere in una lunga cottura in acqua.

I benefici del carciofo spaziano da stimolante per il fegato, a calmante per le tossi, disintossicante (es. da un grosso aiuto a disciogliere i calcoli) ed un valido aiuto nel depurare il sangue, ecco perchè non dovrebbe mancare in abbondanza sopratutto nel finire dell'inverno... inoltre è un alimento di un sapore eccezionale!!!! tenetelo a bagno in acqua acidulata per una mezz'ora prima di utilizzarlo e

utilizziamoli  anche come contorno!........vediamo come cucinarli qui di seguito.....


Carciofi trifolati ricetta contorno di verdura

Carciofi trifolati



ingredienti per due persone

  • tre carciofi
  • uno spicchio di aglio 
  • prezzemolo trito
  • sale pepe
  • olio evo



Carciofi trifolati ricetta contorno di verdura base per altre ricette


procedimento per i Carciofi trifolati


Pulire i carciofi eliminando la parte alta delle spine e le foglie più esterne 
tagliarli a fettine sottili.

Tritare l'aglio e farlo imbiondire in padella con l'olio, subito dopo aggiungere i carciofi.

Portare a cottura aggiustando di sale e pepe.

Per ultimo aggiungere una spolverata di prezzemolo tritato 
ottima l'aggiunta di succo di limone a piacere


Carciofi trifolati ricetta contorno ricetta di base di verdura
Carciofi trifolati