domenica 15 aprile 2012

Imprimir o exportar PDF Coniglio in porchetta

Parlando della carne di coniglio.... 
Il  suo valore biologico è sovrapponibile a quello delle altre carni bianche. Ad esempio della fettina di vitello magro.

Ha però il vantaggio di essere povero di sodio, abbonda invece di potassio utilissimo per l'organismo: oligoelemento minerale che combatte l'affaticamento muscolare, e aiuta la contrazione del cuore.
scarsa presenza di colesterolo, sono invece presenti nella polpa acidi grassi polinsaturi.
Le fibre proteiche del coniglio assicurano la presenza di tutti gli aminoacidi essenziali, quelli cioè che l'organismo non riesce a sintetizzare.

la carne di coniglio magra ha come componente proteica in quantità: 19 - 22 %
naturalmente in questa preparazione vanno aggiunti i valori della farcitura... ma... tutta da provare in quanto a sapore, ogni tanto ci sta che ne pensate????


coniglio in porchetta ricetta del coniglio farcito con salumi e cotto arrosto

Coniglio in porchetta



ingredienti

  • 1 coniglio di circa kg 1,4 
  • 3 salamelle
  • 1 cipolla steccata con 2 chiodi di garofano
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • olio evo
  • vino bianco 
  • brodo del coniglio
  • sale solo se serve

per la farcitura (vedi anche qui)

  • pane raffermo
  • latte q.b.
  • 1 o 2 uova
  • parmigiano grattugiato 100 gr c
  • prezzemolo abbondante
  • aglio 1 spiccio (io ne uso anche 2 ... mi piace)
  • pane grattugiato all'occorrenza




coniglio in porchetta ricetta del coniglio farcito con salumi e cotto arrosto

prepariamo il coniglio in porchetta

Disossiamo il coniglio, operazione non troppo semplice che vi conviene far fare al macellaio.... oppure guardate qui il video.

Prepariamo un brodo con la carcassa , carota e cipolla.

Apritelo bene e farcitelo spalmando bene la polpa delle salamelle su tutta la superficie e il ripieno preparato in precedenza mescolando bene tutti gli ingredienti;

non salate perchè dipenderà dalla sapidità delle salsicce.

Richiudiamo le estremità del coniglio su tutti 4  lati e procediamo arrotolando dalle 2 parti estreme (coda e testa) fino a toccarsi sul centro.

Coniglio in porchetta
Coniglio in porchetta

A questo punto legate come un arrosto (vedi video) fermandolo bene senza stringere troppo
ponete a sigillare la carne in casseruola con un filo d'olio e a fiamma bella alta su tutti i lati, 
sfumiamo con vino bianco ed inseriamo la cipolla steccata, una carota ed un gambo di sedano.

Aggiungiamo un paio di mestoli di brodo caldo e portiamo a bollore, copriamo ed abbassiamo la fiamma.

Tempo di cottura

Deve sobbollire coperto per un oretta abbondante, rigilatelo una volta sola
ora lo lasciamo intiepidire su di un tagliere per poterlo affettare e nel frattempo passiamo a setaccio le verdure.

Controlliamo il sugo che allunghiamo con ulteriore brodo all'occorrenza, deve rimanere morbido
serviamo con verdure a piacere.

coniglio in porchetta ricetta del coniglio farcito con salumi e cotto arrosto
Coniglio in porchetta