domenica 29 aprile 2012

Imprimir o exportar PDF Sformatino di riso e ...

Quante volte dopo aver fatto degli stufati e quant'altro ci siamo ritrovati con degli avanzi che poi se si riscaldano si presentano sfatti, 
anche ottimi come condimento per una pasta, ma perchè non ripresentarli in questo modo?!?
Provate con me:


Sformatino di riso ricetta riciclo

Sformatino di riso 


Innanzitutto, se non abbiamo avanzi di risotto:  
prepariamo del riso con una cottura a vapore, vale a dire, un rapporto di una tazza di riso e 2 tazze di liquido che faremo cuocere per 10 min a fiamma alta scoperta poi 5 minuti col coperchio senza fuoco a riposare.

Vi deve fare i famosi buchini spiegati qui
nel caso di questa ricetta è stata mescolata acqua con salsa di pomodoro, ma potete usare zafferano o cosa meglio vi aggrada, ho preparato in 2 modi questa presentazione, una a strati ed una più semplice in miscela, entrambe ottime.


Sformatino di riso ricetta di risotto ripassato

ingedienti
in questo caso ve li metto indicativi visto che dipende dagli avanzi che ricicleremo, in ogni caso


  • riso Roma o Arborio
  • pangrattato
  • parmigiano
  • mozzarelline
  • 1 uovo
  • burro
  • salsa di pomodoro

(io ho usato dello stufato di coniglio nella presentazione)


Sformatino di riso i passaggi

prepariamo lo Sformatino di riso 


Preparando il riso cotto a vapore in salsa di pomodoro (in questo caso);
nel frattempo prepareremo per la presentazione monoporzionata dei coppapasta imburrati e cosparsi di pangrattato.

Leghiamo il riso, lasciato  raffreddare, con un po' di parmigiano ed un uovo;
nel caso delle monoporzioni facciamo un primo strato nel coppapasta di riso che schiacceremo bene con un cucchiaio inumidito al quale sovrapporremo il ripieno di (coniglio in umido in questo caso), 
un paio di mozzarelline e finiremo con altro strato di riso;
spolveriamo tutto con altro pane grattugiato ed infiocchettiamo di burro.

Tempo di cottura

Passiamo a forno a 200° per 30 minuti circa e rifiniamo di grill per la doratura
naturalmente nell'altro caso amalgamiamo il tutto e rifiniamo come per le monoporzioni.

Un consiglio
se non avete a disposizione i coppapasta li potete creare con della carta alluminio raddoppiata e arrotolata, fermata con punti di metallo.