domenica 6 maggio 2012

Imprimir o exportar PDF Disossatura di un coniglio

ora vediamo come disossare un coniglio per prepararlo alla farcitura, operazione piuttosto complessa che richiede poco l'utilizzo del coltello, bisogna spaccare le giunture con la pressione delle dita, sempre le mani ci aiuteranno a sentire bene le ossa per le incisioni per non lacerare le carni, ricordate che l'ossatura di un coniglio è molto simile alla spina di un pesce e che le sue ossa sono taglienti....




iniziamo pulendo l'interno eliminando le frattaglie e tagliando la testa 




apriamo bene la cassa toracica ed appiattiamo il più possibile il tronco




 iniziamo ad incidere dalle cosce seguendo l'osso e spaccando con e mani le giunture




andiamo ora a liberare la spina dorsale partendo dalla parte bassa liberandola aiutandoci con le mani 




 disossando le costine senza staccarle dalla colonna vertebrale




procediamo piano incidendo mano a mano col coltello affilato lungo tutta la colonna










partendo dal collo stacchiamo ora adagio la colonna vertebrale fino alle anche




 liberiamo ora le anche dal torso ed eliminiamo tutta la colonna




 ora disossiamo anche e cosce




 e finiamo liberando le zampe anteriori