martedì 27 novembre 2012

Torte decorate basi per la struttura


ed ecco Francesca che ci spiega le basi per delle perfette torte decorate, partiamo dalla struttura interna con 2 basi alternative

base moretta
Semplicissima da preparare, dal gusto delicato, compatta ma per niente asciutta tanto che non necessita di bagna, perfetta per essere decorata!

Passiamo agli ingredienti a temperatura ambiente per una teglia da 22 cm di diametro:
3 uova
150 gr di zucchero
150 gr di farina
40 gr di cacao amaro
1/2 bustina di lievito
100 ml di latte
50 ml di olio di semi

Preriscaldiamo il forno a 170°.
Montiamo bene le uova (a temperatura ambiente) con lo zucchero, finchè non saranno gonfie e spumose ed avranno almeno triplicato il loro volume iniziale. Poi aggiungiamo, alternando, le farine precedentemente setacciate e i liquidi.
Versiamo il composto nella tortiera (io solitamente uso quelle in acciaio allungabili) cercando di spargerlo in modo omogeneo.
Inforniamo per 30 minuti ed aspettiamo qualche minuti prima di sformare la torta.
Facciamola raffreddare completamente prima di tagliarla, ma vi consiglio di farla riposare in frigo, ben rivestita di pellicola, per una notte.
Potete anche tenerla "di scorta" in freezer, sempre ben avvolta nella pellicola e possibilmente all'interno di un sacchetto da freezer ben chiuso, per un'occasione improvvisa! :-)


in alternativa alla moretta, è la sua sorellina, la biondina! 

Queste le dosi per una torta del diametro di 22 cm.
Ingredienti a temperatura ambiente:
3 uova
120 gr di zucchero
150 gr di farina
30 gr di fecola
100 ml di latte
50 ml di olio do semi
1 bustina di lievito
Montiamo bene le uova intere con lo zucchero per almeno 15 minuti. Nel frattempo setacciamo le farine ed il lievito, pesiamo in un recipiente il latte e l'olio e preriscaldiamo il forno a 180°.
Quando le uova saranno belle gonfie e spumose aggiungiamo in più riprese il resto degli ingredienti, iniziando e terminando con le farine.
Versiamo l'impasto nella tortiera (io uso quella allargabile in acciaio e non è necessario foderarla con carta forno) e facciamo cuocere per 30 minuti, facendo sempre per sicurezza la prova stecchino.
Questa base non necessita di bagne, è soffice e leggera ma compatta ed umida al punto giusto.
Lasciamola raffreddare su una gratella, eventualmente capovolta se si fosse creato un leggero rialzamento al centro.