mercoledì 26 giugno 2013

Frittelle di fiori di sambuco

Frittelle di fiori di sambuco

i fiori di sambuco dal profumo inebriante,  sapete che è ottimo contro la diaforesi???( le sudorazioni eccessive) 
inoltre era usato in medicina per i gottosi ha inoltre proprietà diuretiche e depurative  ed è ricco di nitrato di potassio, tannino pigmenti flavonoidi e vitamina C nei suoi frutti davvero ottimi da utilizzare come marmellata

una curiosità dei fiori, tempi addietro venivano utilizzati per la conservazione delle mele ed in medicina viene utilizzata anche la corteccia
 è un ottimo rimendio contro le sudarozioni eccessive e ne ho parlato meglio qui
vediamo come farli pastellati e sono ottimi sia dolci che salati


Frittelle di fiori di sambuco

Frittelle di fiori di sambuco


ingredienti

  • 5/6 fiori di sambuco nel pieno della fioritura
  • 2 uova o 4 albumi
  • latte qb
  • farina 00
  • sale
  • olio per friggere 



Frittelle di fiori di sambuco
Frittelle di fiori di sambuco



prepariamo le Frittelle di fiori di sambuco



puliamo i fiori e separiamo le infiorescenze in piccoli ciuffetti, prepariamo la pastella morbida con le uova, il latte e un paio di cucchiai di farina, un pizzico di sale anche se li facciamo dolci
ma aggiungiamo un cucchiaino di zucchero o miele

lasciamo riposare la pastella per 1 oretta al fresco e lasciamo sgocciolare i fiori 

prepariamo in una padella abbondante olio e lo portiamo a temperatura, immergiamo le infiorescenze nella pastella e tuffiamo nell'olio bollente come una normale frittella, pochi alla volta per non diminuire troppo la temperatura dell'olio

li lasciamo dorare e li sgoccioliamo su carta da cucina
spolveriamo con poco sale al momento di servire.. o con lo zucchero ancora caldi