domenica 23 giugno 2013

Imprimir o exportar PDF Pesto di ricotta e menta

Pesto di ricotta e menta

un sinonimo di freschezza la menta, parliamone: 

scrive il Lieutaghi "Si tratta dell'ultima delle grandi medicine di un tempo, principessa detronizzata e alla quale rimangono solo il nome e la grazia come tesori, e che deve solo al suo profumo, se non è caduta nell'oblio"
in effetti molto poco di molti dei grandi rimedi naturali delle erbe ai giorni nostri è andato, se non perduto, dimenticato in un angolino... vediamo di rispolverare in parte tante virtù
e ci sarebbe parecchio davvero da dire su ognuna, ma non voglio dilungarmi quindi mi limiterò a scriverne le proprietà che trovate anche qui

le saggezze polpolari  tramandate  attribuivano alla menta virtù calmanti, antispasmodiche, carminative, analgesiche e addirittura afrodisiache poi avvallate dallo studio degli elementi che contiene come il mentolo , il mentone, il tannino ed il pulegone
ne esistono una decina di specie anche se le più note sono la piperita e la nepetella
ed è la piperita che ho usato per questo pesto per il suo profumo intenso


Pesto di ricotta e menta

Pesto di ricotta e menta


ingredienti

  • menta piperita
  • 250 gr ricotta
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • olio evo
  • sale
  • scorza grattugiata di limone



Pesto di ricotta e menta

Pesto di ricotta e menta



prepariamo il Pesto di ricotta e menta



mettiamo i pinoli nel mixer, aggiungiamo la menta ed un paio di cubetti di ghiaccio per non farle perdere il verde brillante. 

aggiungiamo olio a filo fino ad ottenere una cremina densa
che mescoleremo bene con la ricotta sgocciolata dal suo siero, la  scorza di limone grattugiata ed un pizzico di sale

lasciamo riposare un paio d'ore prima dell'utilizzo

un consiglio
ottima consumata come farcitura di bresaola (vista qui) o zucchine (viste qui) per degli stuzzicanti antipasti , ed unito ad un po' di panna o yogurt greco o yogurt di kefir e parmigiano diventa un'ottima salsa per condire la pasta come vedremo presto sempre qui