sabato 15 febbraio 2014

Imprimir o exportar PDF Coniglio in agrodolce

Coniglio in agrodolce

sull'eccellenza e le proprietà della carne di coniglio abbiamo parlato a lungo, principe delle carni bianche e molto dietetico, se cucinato con i dovuti accorgimento, diventa davvero un ottimo alimento sicuramente adatto a tutti

in questa ricetta mi sono ispirata alla cucina siciliana e , come sempre, l'ho adattata alle mie esigenze personali volete provarlo? seguitemi


Coniglio in agrodolce ricetta secondi carne bianca

Coniglio in agrodolce



ingredienti 

  • 1 coniglio a pezzi
  • 1 cipolla
  • 3 spicchi aglio
  • 1 costola di sedano
  • 4 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • passata di pomodoro qb
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • vino bianco
  • 1/2 bicchiere di aceto
  • brodo di carne ca 2 mestoli
  • sale e pepe
  • olio evo



Coniglio in agrodolce ispirato ad una ricetta tradizionale siciliana
Coniglio in agrodolce


prepariamo il Coniglio in agrodolce


prepariamo il coniglio tagliato a pezzi e lo laviamo bene con acqua acidulata con aceto bianco, lo lasciamo ammollato per 30 minuti circa e lo asciughiamo bene
prepariamo l'uvetta in ammollo con un po' di acqua tiepida e dissaliamo i capperi con un po' d'aceto

in un tegame che lo contenga comodo, facciamo rosolare il coniglio facendolo dorare su tutti i lati con un paio di cucchiai d'olio
sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e mezzo d'aceto ed aggiungiamo lo zucchero, togliamo il coniglio dalla casseruola e lo teniamo in parte


Coniglio in agrodolce facciamo rosolare in casseruola la carne
Coniglio in agrodolce

utilizzando il fondo di cottura uniamo un battuto di cipolla, aglio e sedano e lo saltiamo a fiamma vivace per un paio di minuti quindi aggiungiamo i capperi dissalati, l'uvetta strizzata, i pinoli, la salvia ed i pezzi del coniglio

aggiungiamo un paio di mestoli di brodo caldo e la passata di pomodoro, aggiustiamo di sale e pepe e portiamo a bollore coperto
abbassiamo la fiamma e lasciamo sobbollire per un'ora abbondante fino a far addensare il sugo
se volete ottenere un contrasto più marcato potete aggiungere una riduzione di aceto e zucchero a fine cottura


Coniglio in agrodolce ricetta di secondi di carne in salsa con contrasto di sapori
Coniglio in agrodolce