sabato 19 luglio 2014

Tumbler di pesche e menta all'amaretto

Tumbler di pesche e menta all'amaretto

deliziose le pesche! Un'alternativa alla macedonia per quando maturano tutte insieme e non sono più belle sode da utilizzare per la ricetta delle pesche ripiene che trovate qui

un dessert molto fresco che è anche light se utilizzate lo yogurt, vediamolo insieme:


Tumbler di pesche e menta all'amaretto ricetta dessert dolce

Tumbler di pesche e menta all'amaretto



ingredienti per 4 tumbler

  • 6 pesche 
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 100 gr amaretti
  • foglie di menta
  • succo di limone (o vino dolce)
  • mascarpone o ricotta o yogurt greco
  • un cucchiaino di amido di mais



Tumbler di pesche e menta all'amaretto ricetta dessert dolce con yogurt e frutta
Tumbler di pesche e menta all'amaretto


prepariamo i Tumbler di pesche e menta all'amaretto


puliamo le pesche privandole di buccia e nòcciolo, le tagliamo grossolanamente lasciando alcune fettine intere per guarnire
mettiamo in una casseruola con lo zucchero ed un po' di succo di limone e lasciamo sobbollire per qualche minuto per creare lo sciroppo, aggiungiamo l'amido di mais a fine cottura
lasciamo raffreddare
a mortaio con un po' di zucchero pestiamo le foglie di menta che uniamo allo sciroppo raffreddato


Tumbler di pesche e menta all'amaretto pestiamo a mortaio la menta
Tumbler di pesche e menta all'amaretto

ne mescoliamo un paio di cucchiai alla ricotta/mascarpone/yogurt , quello che avrete scelto,
nel resto dello sciroppo uniamo gli amaretti sbriciolati 
e assembliamo i nostri  tumbler creando degli strati e guarnendo con fettine di pesca, un amaretto ed una fogliolina di menta
lasciamo in frigorifero un paio d'ore prima di servire bello freddo


Tumbler di pesche e menta all'amaretto ricetta dolce a base di frutta con menta
Tumbler di pesche e menta all'amaretto
un consiglio
ho fatto questo dessert per recuperare delle pesche non troppo dolci e troppo mature, ho aumentato la dose di zucchero ed ho aggiunto un pizzico di sale per esaltare meglio il sapore