sabato 11 ottobre 2014

Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre

Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre

avendo la pasta madre da gestire, capita molte volte di avere degli esuberi abbondanti, specialmente quando si fanno i rinforzi, e succede che ti escono delle cosette per niente male, ho preparato questo pizzapane con un rinfresco e ve lo consiglio , ottimo da consumare come pizza e da farcire con salumi o formaggi


Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre ricetta focaccia

Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre



ingredienti

  • 500 gr di farina 0 
  • 8 gr di lievito di birra
  • 7/8 gr di sale
  • olio evo 5 cucchiai
  • 240 ml acqua


io ho usato 500 gr di rinfresco al 50% d'idratazione



Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre ricetta focaccia
Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre

procediamo per la Pizzapane 


preparando l'impasto, se procedete con l'esubero lo avete già pronto, se usate lievito di birra mescolatelo ad un po' di acqua tiepida ed aggiungetelo alla farina, impastate per una decina di minuti con l'acqua ed il sale in ultimo
se lo preparate in planetaria fatelo incordare
lasciate lievitare fino a raddoppio
stendete in una teglia e fate i buchi con le dita senza rompere l'impasto
finite con un filo d'olio e, a piacere, verdure, rosmarino, erbe aromatiche
infornate a forno caldissimo per 15 minuti circa (dipende dal vostro forno)


Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre ricetta focaccia
Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre

ottimo anche consumato così diventa un perfetto pane pronto da farcire , consiglio anche di provarlo inserendo farine alternative al 30% del peso.. farro... integrale.. saraceno...

Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre ricetta focaccia
Pizzapane ovvero come ti utilizzo un esubero di pasta madre