giovedì 26 novembre 2015

Fagottini di verza con salsiccia

La verza, come verdura fresca invernale nelle zone nordiche dell'Italia, è stato spunto di mille ricette nella realtà di generazioni.

Ottima per preparare degli involtini per esempio che, nelle valli bergamasche, venivano chiamati "Capù"  ed era, ai tempi, un goloso piatto di riciclo;
ora preparato con carne o salumi.
Troviamo poi davvero molte le varianti di questa ricetta in tutto il territorio alpino.

Vi propongo la mia ricetta con un ripieno a base di salsiccia, o pasta di salame, cotti in casseruola


Involtini di verza con salsiccia ricetta inverale

Fagottini di verza con salsiccia 


ingredienti

  • foglie esterne di una verza
  • mezza cipolla
  • 300 gr di salsiccia a metro o pasta di salame
  • 3 uova
  • 150 gr parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • aglio 2 spicchi
  • prezzemolo
  • pane grattugiato qb
  • olio evo
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo
  • sale se serve



Involtini di verza con salsiccia ricetta


Prepariamo i fagottini di verza



Laviamo la verza e separiamo le foglie più esterne, rimuoviamo la costola incidendola con un coltello, le mettiamo per 5 minuti in acqua bollente salata,
la adagiamo su di un tagliere inclinato a sgocciolare.

Nel frattempo prepariamo la farcitura mescolando la pasta di salame, o la salsiccia privata del budello, con le uova, la cipolla preparata in battuto, il parmigiano, 1 spicchio d'aglio pestato e tritato col prezzemolo in un impasto piuttosto sodo aiutandoci con pane grattugiato per raggiungere consistenza e un pizzico di noce moscata per dare sapore.


Involtini di verza con salsiccia in cottura

Prepariamo ora gli involtini adagiando una cucchiaiata di farcitura al centro di ogni foglia che avvolgeremo su se stessa e legheremo col refe come per fare un pacchettino.

Prepariamo in casseruola olio e lo spicchio d'aglio rimasto, adagiamo i fagottini e lasciamo rosolare a fuoco moderato per qualche minuto,
li giriamo delicatamente e portiamo a doratura anche l'altro lato.

A questo punto sfumiamo col vino ed aggiungiamo un paio di mestoli di brodo caldo.

Tempo di cottura

lasciamo stufare coperti a fuoco moderato per circa 25 minuti, fino ad assorbimento completo del liquido.
Serviamo belli caldi adagiati su salsa di pomodoro.

Un consiglio
non ho menzionato il sale perchè dipende molto dal grado di sapidità della salsiccia che userete.



Involtini di verza con salsiccia